PM-unitre

Servizi che fornisce l’Associazione:
“Università per il tempo Libero e la terza età Luisa Rossi”

Via San Giacomo 17/1, Vigevano – tel. 0381 691483 – Fax 0381 83122

Per mezzo di corsi di insegnamento, visite e iniziative culturali, turistiche e ricreative si impegna per la promozione culturale e sociale degli iscritti, in funzione di un reciproco, proficuo scambio di idee e di informazioni e favorisce l’aggregazione fra i soci.

Organizza convegni, conferenze, gite a tema informativo-culturale. Promuove ricerche e studi in special modo sul vigevanasco. Ha pubblicato libri.

Collabora con altre associazioni del territorio (Auser, Società Storica Vigevanese, Rete cultura ecc.) e con il comune di Vigevano per iniziative culturali.

 

Cosa possono fare le persone per Voi:
Le persone possono diffondere le informazioni relative alla nostra Associazione in modo che il maggior numero possibile di persone possano contattarci e utilizzare i servizi che la nostra associazione offre.

Bisogno di volontari :    si

Siamo iscritti negli elenchi dei beneficiari del 5 per mille e il nostro codice fiscale è:

CF 94012370188

conto della Nostra Associazione: 

IBAN ASSOCIAZIONE :  IT17L0623023000000030959017

Le erogazioni liberali eseguite a favore di Onlus (comprese quelle di diritto ossia le Associazioni di Volontariato iscritte al registro regionale delle Associazioni) oltre a qualificare positivamente l’Associazioni in quanto hanno un percorso certo verso l’Associazioni e perché si prestano meno a inciuci e imbrogli. Inoltre le erogazioni effettuate su conto corrente portano un vantaggio fiscale (un ritorno) anche al soggetto che effettua la donazione… infatti sono:

 

·         – sono deducibili per il soggetto erogante nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70mila euro annui (articolo 14, Dl 35/2005 – cfr circolare 39/2005)

·         – in alternativa, le persone fisiche possono detrarre dall’Irpef dovuta un importo pari al 26% delle erogazioni liberali in denaro a favore di Onlus fino a un massimo di 30mila euro (articolo 15, comma 1.1, Tuir – cfr circolare 17/2015)

·         – in alternativa, le imprese possono dedurre le erogazioni liberali in denaro a favore delle Onlus, per un importo non superiore a 30mila euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (articolo 100, comma 2, lettera h, Tuir – cfr risoluzione 401/2008)

·         – sono deducibili nella misura massima del 2% del reddito complessivo dichiarato i contributi, le donazioni e le oblazioni erogati in favore delle organizzazioni non governative idonee ai sensi dell’articolo 28 della legge 49/1987 (Onlus di diritto).

—————————

info@utevigevano.it

www.utevigevano.it